la nostra storia

90 ANNI DI STORIA E DI BEL CALCIO A MONZA

Chissà se quei ragazzotti, novant’anni fa, seduti ad un tavolino del Caffè Tamburon, nell’antica Piazza Trento e Trieste di Monza, avrebbero mai immaginato cosa stavano dando vita, quando decisero, tra una bibita e un caffè, di emulare le imprese sportive della allora famosa Dominante di Genova e di fondare anche nella città brianzola, una squadra di football con il medesimo nome.

È il 24 giugno 1929 e per il calcio monzese si scrive la storia! Con un capitale sociale di 10 lire a testa, necessario per l’acquisto delle maglie, rigorosamente nerazzurre, questo gruppo di entusiasti giovani dà vita a quella che sarebbe diventata, negli anni a venire, una delle realtà sportive più importanti della Brianza e della provincia milanese.

La Dominante di Monza nasce così, quasi per gioco e per la scommessa di una dozzina di giovani appassionati di calcio che tra l’altro, per diversi anni ne comporranno anche la formazione in campo oltre a quella dirigenziale.

 

Pietro Tosini, Felice Monti, Angelo Cambiaghi, Giuseppe Vegezzi, Aldo Messa, Pasqualino Orsenigo, Antonio Cernuschi, Aldo Cazzaniga, Osvaldo Porta, Gianni Meani, Bruno Pezzan, Arnaldo Sottocorno. Questi i nomi dei dodici soci fondatori.

 

La prima sede della neonata società fu la scomparsa trattoria Cambiaghi, che si trovava nella vecchia piazza del Mercato, l’attuale piazza Trento e Trieste.

Primo presidente fu nominato Giorgio Colombo, il quale, dopo un anno, cederà l’incarico ad Angelo Galbiati che, a sua volta, nel 1932 passerà a Felice Monti la responsabilità di gestire la neonata società sportiva.

Quest’ultimo rimarrà in carica per ben 13 anni fino alla fine del secondo conflitto mondiale.

club%201_edited
club.PNG
club 1
17931495607327755
17847980767803256
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now